ABS
Antilock-Braking System

 


 

L’ABS (Antilock-Braking System) è un dispositivo che impedisce il bloccaggio delle ruote mentre il sistema frenante è attivo, in modo che sia assicurata la migliore efficacia della frenatura e la governabilità del veicolo.
Quando si frena energicamente, come avviene nella tipica situazione di emergenza, le ruote possono bloccarsi con facilità. Il blocco delle ruote impedisce al conducente di controllare i movimenti dell'autoveicolo attraverso il volante; l'autoveicolo può così incorrere in pericolosi slittamenti e rotazioni. L'ABS adatta in modo automatico la pressione del freno per evitare che le ruote si blocchino, così che il conducente abbia la possibilità di mantenere il controllo del veicolo.
L'ABS è costituito da una serie di sensori e da un computer che monitorizza le informazioni inviate dai sensori. Quando il computer "sente" che le ruote sono vicine al punto di bloccaggio, invia un segnale per diminuire la pressione del freno, quindi l'aumenta di nuovo fino a quando la ruota non si avvicina ancora una volta al punto di bloccaggio. Questo meccanismo di riduzione/aumento della pressione, interviene diverse volte nell'arco di un secondo.
Per usare correttamente l'ABS, non bisogna quindi pompare il pedale del freno, poiché è il dispositivo che "pompa" automaticamente. Bisogna, invece, premere a fondo il pedale del freno, senza allentare fino a quando il veicolo si ferma . Il conducente avvertirà una vibrazione del pedale del freno mentre il sistema lavora e questo indica che l'ABS sta lavorando; bisogna continuare a premere a fondo il pedale nonostante questa vibrazione.
L'ABS può accorciare lo spazio di arresto su strada bagnata o sdrucciolevole ed anche su strada asciutta può offrire a volte qualche beneficio. Ma il miglior vantaggio che offre, ed è questo il suo scopo principale, è di aiutare il conducente a mantenere il controllo del veicolo durante una frenata di emergenza, non necessariamente consente di fermare il veicolo in modo più rapido. Su superfici soffici, ad esempio, come in presenza di neve o di ghiaia, lo spazio di arresto può risultare addirittura maggiore.
Ill National Highway Traffic Safety Administration, l'Ente di sicurezza per la circolazione degli Stati Uniti, negli anni 1998-1991 ha compiuto una serie di tests con veicoli muniti di ABS, per verificarne l'efficacia della frenata su piani stradali di diversi tipi. I tests hanno confermato l'alta efficacia dell'ABS nel prevenire slittamenti, consentendo al conducente di mantenere il controllo del veicolo attraverso il volante durante la frenata di emergenza. Si è inoltre osservato che l'ABS riduce sostanzialmente lo spazio d'arresto su superfici bagnate, ma lo riduce di poco su superfici asciutte e lo incrementa su strade ricoperte di ghiaia.
In un'analisi statistica eseguita per valutare l'efficacia dell'ABS, basata sui dati relativi ad incidenti avvenuti negli anni 1990-92 in alcuni Stati degli Stati Uniti, sono stati comparati alcuni incidenti nei quali erano rimaste coinvolte autovetture munite di ABS, con altri nei quali erano rimaste coinvolte autovetture della stessa marca non munite di ABS.
I principali risultati di questa analisi statistica sono i seguenti:

  • l'ABS ha significativamente ridotto il numero di incidenti su strade bagnate. E' stato stimato che l'ABS ha ridotto del 14% il numero degli incidenti totali e del 29% il numero di incidenti mortali. Questi risultati sono in linea con le eccellenti performance dell'ABS nel ridurre lo spazio di arresto su superfici bagnate.

  • Alcuni tipi di collisioni, come il tamponamento, sono stati ridotti del 40% o più . Questo beneficio è stato compromesso dall'incremento della probabilità, per le autovetture munite di ABS, di essere tamponate.

  • L'ABS ha avuto limitati effetti negli incidenti avvenuti su superfici asciutte. I diversi e contrastanti risultati circa l'efficacia dell'ABS su superfici asciutte e superfici bagnate, sono in linea con i risultati dei tests, nei quali è stato osservato che l'ABS ha diminuito notevolmente lo spazio di arresto su superfici bagnate, molto meno su superfici asciutte.

  • E' stata statisticamente calcolata una riduzione del 27% del rischio di incidenti mortali fra autovetture munite di ABS e pedoni o ciclisti.

  • Gli scontri laterali e frontali con oggetti fissi e le fuoriuscite di strada nei quali sono rimaste coinvolte autovetture munite di ABS, sono aumentati significativamente. L'incremento stimato è stato del 19% per gli incidenti con esito non mortale e del 28% per gli incidenti con esito mortale. La ragione di questi effetti negativi è sconosciuta. Una possibile causa potrebbe essere un uso improprio del volante. Siccome anche durante una frenata energica l'ABS consente di controllare il veicolo attraverso il volante, una sterzata secca può indirizzare il veicolo fuori strada. Si ritiene che questi effetti negativi potranno diminuire, in ragione dell'esperienza che i conducenti acquisteranno nel familiarizzare con l'ABS.